La Storia

L'Italia ha una grande tradizione in fatto di confetti. La si può definire la "patria" del confetto. Il confetto ha una storia antichissima che affonda le sue radici in epoca romana. Già nel V sec. A.C. in alcuni scritti si parla di prodotti composti da mandorle ricoperte di miele che venivano offerte agli invitati come simbolo di fortuna e prosperità per celebrare nascite e matrimoni. Nel medioevo intorno al 1200 le mandorle, le anici e i semi di coriandolo venivano ricoperti da uno strato di miele indurito. Anche in questo caso era un dolce molto apprezzato nelle famiglie nobiliari, le quali usavano conservarli in dei preziosi cofanetti decorati. Sempre nel medioevo, con l'avvento dello zucchero, il miele abdicò il ruolo di addolcitore delle pietanze e si incomincio ad utilizzare il sostantivo confetto ad indicare prodotti che avessero una copertura di zucchero. Tale tecnica diede origine all'attuale nome di "confetto". Infatti, per distinguere il coriandolo trattato, lo si indicava, nell'accezione comune, come "coriandolo confezionato" da cui successivamente derivò il sostantivo "confetto" (confezionato) ad indicare prodotti che avessero una copertura di zucchero.


Crismara è un marchio della:
I.D.C. srl

Sede e Stabilimenti:
Via S. Baldacchini, 27 Loc. Zabatta, Ottaviano (NA)
Tel. e Fax. +39 081 5296003 - +39 081 3624427
E-mail: info@idcconfetteria.it

Social Networks